Considerato il silenzio della Regione Lazio su problematiche più volte e a più livelli segnalate, in data odierna abbiamo inviato, come SNAMI, la richiesta allegata per sbattergli in faccia le loro inadempienze e far presenti le difficoltà che sta vivendo la categoria dei Medici di Medicina generale, senza il giusto riconoscimento dei loro sacrifici; alleghiamo pertanto la richiesta di soluzioni condivise su problematiche presenti nell’ambito della Medicina generale e la convocazione del Comitato regionale. Le scriventi OOSS della Medicina generale, alla luce degli accadimenti degli ultimi mesi, durante i quali c’è stato un significativo incremento della diffusione del Virus SARS-CoV2 (COVID-19) e tenendo presenti gli accordi sottoscritti con la Regione Lazio, spesso disattesi, fanno presenti i seguenti punti su cui chiedono si dia una risposta concreta nell’ambito di un Comitato Regionale per la Medicina generale da convocare in tempi brevi. In allegato il documento sottoscritto e inviato in Regione insieme ad altre sigle sindacali.

Documenti allegati: