Lo SNAMI e lo SMI sottoscrivono il Protocollo vaccinale CVA-CVAP 2021/’22 e l’Accordo che ne fa parte integrante, ma fanno presente che, qualora non ci fosse il mantenimento degli impegni assunti dalla Regione e le ASL non procedessero al pagamento delle quote spettanti ai MMG nei tempi indicati e/o venisse meno la regolarizzazione degli Accordi pregressi, le OOSS ritireranno la loro firma dal presente Accordo e si riterranno liberi di effettuare idonee azioni di rivalsa a tutela dei diritti dei Medici.

Documenti allegati: