Campagna Vaccinale 2023-2024: firmato il protocollo

di SNAMI Roma

Il 28 luglio si è tenuto l’incontro Web con i dirigenti regionali e le OO.SS per la condivisione del protocollo operativo per la campagna vaccinazione antinfluenzale ed antipneumococco per l’anno 2023-24.Si è concordato che, per quanto riguarda le pregresse campagne vaccinali antinfluenzale e covid-19 pendenti, la Regione sarà garante dell’integrale adempimento da parte delle ASL…

SNAMILazio su chiusura USCAR: VIDEO

di SNAMI Roma

Segnaliamo il video apparso su EXTRATV, che riporta tutto il nostro comunicato stampa riguardante le USCAR nel Lazio, con l’azione che la nuova giunta regionale presieduta da #FrancescoRocca ha attivato per interrompere gli investimenti in tale unità a distanza ormai da un anno dalla fine della pandemia da #Covid19. Il nostro sindacato si conferma aperto…

SNAMILazio su chiusura USCAR: bene, ma pronti alla migliore interlocuzione con la regione su questi aspetti

di SNAMI Roma

Come SNAMI Lazio riteniamo utile intervenire in merito alla vicenda della chiusura al 30.06.2023 delle Uscar nel Lazio. Le Uscar erano squadre sanitarie attivate in seguito ad un provvedimento emergenziale durante il periodo Covid, e solo per far fronte temporaneamente a quella specifica situazione. Nella Regione Lazio hanno avuto peraltro un percorso attuativo difforme dal…

Nuovo piano terapeutico AIFA per acido BEMPEDOICO

di SNAMI Roma

Quo usque tandem… Attoniti veniamo investiti dell’ennesimo piano terapeutico, questa volta cartaceo, per la prescrizione di farmaci a base di acido bempedoico. Mentre ogni giorno ascoltiamo dai decisori promesse di riduzione della burocrazia per il MMG, l’AIFA introduce questo nuovo piano terapeutico. Ormai puntuale come la notte che segue il giorno arrivano con cadenza poco…

La Regione Lazio pubblica le zone carenti 2023 per guardia medica

di SNAMI Roma

Per opportuna conoscenza si trasmette in allegato la pubblicazione apparsa sul BUR degli incarichi vacanti di assistenza primaria ad attività oraria (ex continuità assistenziale) rilevati dalle ASL per l’anno 2023. Con la preghiera di darne massima diffusione presso tutti i colleghi. Documenti allegati: