blue and silver stetoscope

Informiamo che come SNAMI abbiamo predisposto una prima modulistica sul consenso informato da far firmare agli assistiti per l’esecuzione dei test rapidi per l’individuazione del virus Sars-CoV-2 da parte dei medici di medicina generale. Tale importante documento serve ad ambo le parti, medico ed assistito, per chiarire ed informare riguardo ai limiti clinici della tipologia di test, e anche riguardo alle responsabilità nell’esecuzione del test stesso, che rimane, ricordianomolo, una indagine importante per effettuare un primo screening diagnostico (ma non l’unico e sicuramente non quello più preciso) riguardo alla intercettazione dei casi da segnalare alle autorità sanitarie. Chiediamo di darne massima diffusione presso tutti i colleghi.

Documenti allegati: