Lo SNAMI segnala che è stato ratificato dalla conferenza delle regioni in data 18 giugno e pubblicata sul sito SISAC la preintesa di accordo collettivo nazionale2020. <Il documento è frutto di un intenso lavoro durato mesi che lo stessoSNAMI ha portato avanti con decisione> dice il Presidente Nazionale SNAMI Angelo Testa, <e finalmente è stato formalmente licenziato un accordo di fondamentale importanza per i Giovani Medici della medicinagenerale.> <Nell’accordo abbiamo disciplinato tutte le novità introdotte dal Dl135/2018 per i Medici del corso di formazione in M.G.> aggiunge Simona Autunnali, Responsabile Nazionale SNAMI Giovani Medici in formazione e precari <e d’ora in poi ogni corsista potrà inserirsi agevolmente e con criteri univoci all’interno della medicina convenzionata.>

<Grazie allo SNAMI tutti i corsisti non avranno più limitazioni annuali per gli incarichi temporanei in continuità assistenziale perchè vengono infatti superati i 3 mesi all’anno> puntualizza Federico Di Renzo, vice coordinatore nazionale SNAMI Giovani Medici in formazione e precari> e di conseguenza si potrà parlare soprattutto di continuità occupazionale e professionale><Siamo soddisfatti> conclude Angelo Testa <del lavoro portato avanti dalla nostra delegazione trattante, a dimostrazione della grande attenzione dello Snami per il pianeta giovanie a suggello della nostra politica in favore delle nuove generazioni.

Fonte: link alla notizia sulla pagina SNAMI Nazionale