La Regione Lazio ha pubblicato sul BUR le nuove indicazioni operative (che alleghiamo in fondo) in vista della ripresa graduale delle attività produttive e sociali, ritenendo opportuno fornire le indicazioni che possano consentire la gestione delle prestazioni specialistiche ambulatoriali, il riavvio delle attività di screening oncologici di primo livello e il recupero delle prestazioni sospese nel rispetto delle procedure finalizzate al contenimento del contagio dell’infezione da SARS-CoV-2.
In questo documento sono riportate indicazioni complessive che dovranno essere calate nel contesto locale delle varie Aziende ed Enti del SSR (ASL, AO, PU pubblici e privati, IRCCS pubblici e privati, Case di cura accreditate, poliambulatori specialistici accreditati) e che potranno essere attuate in modo differente nei poliambulatori specialistici ospedalieri rispetto ai poliambulatori specialistici sul territorio.

Gli elenchi delle prestazioni sospese saranno inviati alle singole strutture con comunicazioni specifiche della Direzione Salute e Integrazione Sociosanitaria. Le presenti indicazioni potranno subire variazioni in relazione all’evoluzione del contesto epidemiologico ed organizzativo.

Documenti allegati: