Vaccino


Ricevo dal Responsabile regionale della Campagna Vaccinale, Dott. Enrico Volpe, l’allegata Nota ed i documenti utili per completare la registrazione delle vaccinazioni effettuate nella recente Campagna vaccniale 2019-’20, per chi non avesse ancora completato o verificato la correttezza nell’inserimento dei dati relativi alle vaccinazioni.

 Procedere, secondo le indicazioni fornite dal collega, al fine di completare l’eventuale carenza di dati inseriti, e procedere a concludere l’analisi dei dati, con la successiva corresponsione delle somme spettanti ai soggetti che hanno effettuato i vaccini che, secondo quanto riportato sono stati significativamente più elevati, come quantitativo (crica 30.000), rispetto agli anni precedenti.

Il presidente Regionale SNAMI Lazio

Dott. Giuseppe Di Donna

Alle Organizzazioni Sindacali MMG e PLS

Carissimi, buon pomeriggio e ben risentiti a tutti. Come avrete potuto constatare leggendo le Note che in questi ultimi mesi abbiamo trasmesso anche a Voi, relative al differimento dei termini per il completamento delle procedure di registrazione delle vaccinazioni antinfluenzali sulle piattaforme regionali (l’ultima, in allegato, stabilisce una proroga fino al 31 maggio p.v.), si rileva un certo numero di MMG/PLS che non avrebbero ancora iniziato tali procedure; tra i medici che hanno iniziato le registrazioni, si rilevano poi in taluni casi scostamenti significativi tra il numero di vaccinazioni registrate ed il numero di dosi vaccino ricevute nel corso dell’intervento.

Nel file in allegato denominato Confronto_medici_partecipanti_registranti_CVA_2019-20_05mag20, tra i MMG/PLS partecipanti all’intervento (che hanno cioè ricevuto dall’ASL dosi vaccino nel corso dello stesso), si rilevano 76 MMG e 15 PLS che non avrebbero ancora iniziato a registrare le vaccinazioni presuntivamente erogate.

I risultati della CVA 2019-20 già acquisiti sono molto lusinghieri: risultano registrate sulle piattaforme regionali oltre 30.000 vaccinazioni in più rispetto alla precedente campagna, oltre 21.000 in più da parte dei MMG/PLS. Tuttavia si ha ragione di ritenere che i volumi di prestazioni erogate siano stati ancora più consistenti, a marcare la migliore performance delle ultime 8 stagioni.

Il monitoraggio, effettuato dalla Regione sin dall’inizio della campagna, ed intensificato e comunicato alle ASL con apposite tabelle a partire dal 23 gennaio scorso, ha consentito di far affluire in piattaforma numerosità consistenti di medici registranti e di vaccinazioni entrizzate, tramite anche opportuni interventi di sollecito e di recupero: tuttavia il periodo che stiamo vivendo, con le difficoltà che hanno coinvolto tutti noi, potrebbe non aver reso del tutto efficienti ed efficaci tali interventi, i numeri sono lì a dimostrarlo.

Con la Dott.ssa Barca abbiamo quindi pensato di chiedere la vostra preziosa collaborazione per cercare di recuperare le situazioni individuali dei medici presuntivamente ritardatari: riteniamo infatti che un importante sforzo collettivo, come sempre, possa produrre i risultati sperati.

Allegato alla presente email trovate anche il file CVA_2019-20_MMG-PLS_registranti_agg_05mag20. In esso sono riportati tutti i 4.389 medici che hanno registrato almeno una vaccinazione sulla piattaforma SISMED per la CVA 2019-20, ordinati per ASL e elenco alfabetico, ed identificati con Nome, Cognome, CRM (se disponibile), Qualifica, Numero di vaccinazioni registrate e Strumento di registrazione, distinto tra Cooperazione Applicativa (CA) e SISMED WEB, cioè accesso diretto a SISMED tramite Internet.

Vi chiediamo cortesemente di trasmettere questo elenco ai vostri Associati, tramite la modalità più rapida ed inclusiva a Vs. disposizione (ad es. l’email, o l’Area riservata dei vostri siti, ma sempre con opportune segnalazioni tramite banner, email, WhatsApp o sms), chiedendo ad ognuno di verificare innanzitutto la propria presenza o meno nell’elenco, e in caso affermativo il numero di vaccinazioni che risultano registrate. Ai medici utilizzatori del sistema di Cooperazione Applicativa, sia nell’ipotesi che non risulti per loro registrata alcuna vaccinazione su SISMED, sia nell’ipotesi che risulti su SISMED un numero di vaccinazioni registrate non corrispondente a quello risultante sul proprio pc, dovrebbe essere ricordato di contattare immediatamente la propria sw house per individuare e rimuovere le cause della mancata/incompleta trasmissione delle vaccinazioni sulla piattaforma. Parimenti, ai medici che accedono a SISMED direttamente attraverso Internet (SISMED WEB), dovrebbe essere ricordato di verificare immediatamente la situazione delle proprie registrazioni sulla piattaforma, fornendo nuovamente il Manuale d’uso della stessa (in allegato alla presente) e invitandoli a contattare tempestivamente l’assistenza LazioCrea (con le modalità indicate nel Manuale stesso), in caso di anomalie risultanti dalla suddetta verifica. Ai medici che consultassero l’elenco e risultassero in regola potrebbe essere chiesto di avvisare comunque i colleghi del proprio studio o della propria forma associativa per sollecitare una verifica da parte loro sulla propria posizione individuale.  

Possiamo fornirvi un aggiornamento dell’elenco ogni settimana. Se poteste gentilmente inviare subito l’elenco ai Vs. associati, nel corso delle prossime settimane potremmo verificare l’esito di tale operazione, che si affiancherebbe alle iniziative di sollecito già avviate dalle ASL sulla base delle nostre direttive, e concordare magari un secondo invio per sollecitare ulteriormente eventuali residui ritardatari.

Vi ringraziamo veramente fin d’ora per quanto potrete fare, e confidiamo nel buon esito di tale procedura: cortesemente riscontrate la presente email e fateci conoscere i dettagli dell’intervento che avrete potuto mettere in campo.

Un caro saluto, buon lavoro e migliori giorni.

Dott.  Enrico Volpe

Si trasmette, per il seguito di competenza e darne massima diffusione ai colleghi, la Nota regionale in oggetto, concernente “Campagna di vaccinazione antinfluenzale (CVA) 2019-20 (DCA n. U00407/2019). Ulteriore differimento dei termini stabiliti con le Note regionali Prot. n. 175380 del 27/02/2020 e Prot. n. 251004 del 27/03/2020.”. In allegato ulteriori precisazioni sulla Campagna di vaccinazione antinfluenzale 2019-20 del 22 aprile 2020.

Documenti allegati: